Vincere alla Lotteria? Più facile essere colpiti da un fulmine

[download]

Chi non ha pensato almeno un secondo di giocare al Superenalotto quando ha saputo che il jackpot, ossia la vincita in palio, ha raggiunto i 200 milioni di euro? Moltissimi, è facile crederlo; molti meno decidono di scommettere davvero. Per inerzia, dimenticanza, scarsa abitudine con il gioco, o anche per scarsa fiducia nel calcolo delle probabilità.  Sui tagliandi di gioco e sui siti del governo e delle lotterie è indicato obbligatoriamente e nel dettaglio quante probabilità di incassare gli ambiti 200 milioni di euro in palio abbiamo: una ogni 622.614.630. La cifra, in parole, si scrive: seicentoventiduemilioniseicentoquattordicimilaseicentotrenta.

Conviene davvero provarci, dunque? E quale probabilità hanno di accadere altri eventi della nostra vita quotidiana? Certo, molti italiani si sono divertiti in questo 2019 a pensare o a sognare cosa fare con 200 milioni di euro messi in palio dal “Superenalotto”. E moltissimi hanno alzato le spalle di fronte alla statistica che ci dice che l’87% di chi diventa ricco improvvisamente grazie alla lotteria, perde tutto nel giro di 24 mesi. «Voglio correre il rischio!», è il commento più diffuso sui social. Scherzi a parte, mettiamo dunque a confronto la probabilità di vittoria alla lotteria con altri eventi, non necessariamente lieti. Anzi. Prendiamo un caso che, soprattutto per chi vive in città, appare particolarmente estremo come essere colpiti da un fulmine. Ogni anno muoiono 24mila persone per questo evento, il che – statistiche alla mano – evidenzia che la probabilità di essere uccisi da un fulmine è pari a una su 300mila l’anno.

Anche essere colpiti da un meteorite appare come un evento particolarmente raro: e infatti la probabilità è di una su 1,6 milioni. Un incidente stradale, purtroppo, è un accadimento che dobbiamo mettere in conto quando si viaggia. Per questo è fondamentale essere prudenti e attenersi al codice della strada. La probabilità di esser coinvolti in un incidente mortale è di una su 17mila casi. Più sicuro volare in aereo: la probabilità di un incidente mortale è di una su 7,36 milioni. Vincere alla lotteria appare ancora più estremo, come abbiamo detto.

Ovviamente, com’è noto, il jackpot dei 200 milioni del Superenalotto non è certo l’unico premio in palio: sono diversi i premi che gli scommettitori incassano, con maggiori probabilità. Il che potrà rinfrancare chi gioca.

Quello del gioco legale (è il caso di sottolinearlo, per distinguerlo da quello nelle mani della criminalità organizzata), è un settore che, tuttavia, non è esente da critiche di chi lo addita come co-responsabile dei rilevanti livelli di ludopatia che, complice lo sviluppo del settore, ha visto un aumento della diffusione negli ultimi anni soprattutto tra la fascia più povera della popolazione.

GLOSSARIO

SCOMMETTERE: giocare, puntare
INERZIA: indifferenza, pigrizia
TAGLIANDI: biglietto
STATISTICHE: calcoli, indagini
ACCADIMENTO: evento
ATTENERSI: rispettare
INCASSANO: guadagnare
RINFRANCARE: consolare, confortare
ESENTE: libero
ADDITA: indica
LUDOPATIA: dipendenza dal gioco

DOMANDE

DOMANDE

  1.  Secondo l’articolo, è più facile essere colpiti da un fulmine che vincere alla lotteria. Cosa ne pensate?
  2. Avete mai pensato di diventare ricchi vincendo ad un gioco a premi?
  3. Secondo voi, per vincere alla lotteria è necessario affidarsi più alle statistiche o semplicemente alla fortuna?
  4. Cosa spinge, secondo voi, milioni di persone a giocare dei soldi che (quasi) sicuramente non riavranno indietro?
  5. In Italia, per molti è quasi un’abitudine giocare al Superenalotto. In Australia, invece? Agli australiani piace scommettere soldi? (lotteria, corse dei cavalli, partite di football…)
  6. Sentite o leggete spesso notizie di gente che vince alla lotteria? E di gente colpita da un fulmine?
  7. Diventare ricchi all’improvviso non è di certo male ma secondo voi, è facile da gestire una vincita che ti cambia completamente la vita?
  8. Secondo voi, perché la maggior parte delle persone che vince tanti soldi, li perde in meno di due anni?
  9. La ludopatia è una vera e propria malattia. Pensate che lo Stato dovrebbe adottare misure di prevenzione ancora più forti rispetto a quelle già esistenti?
  10. Immagina di essere il vincitore della lotteria. Cosa faresti con 200 milioni di euro?