Fa le fusa ma non è un gatto: il cuscino è antistress

[download]

Qoobo è un robot terapeutico giapponese che riproduce alcuni comportamenti del felino domestico in grado di alleviare ansia e stress

È ormai un fatto assodato che la compagnia di un animale domestico sortisca veri e propri effetti terapeutici. I nostri amici a quattro zampe sono una presenza importante nella vita di tutti i giorni: un piccolo raggio di sole nel grigiore e nella frenesia della quotidianità. Coccolare gli animali, giocare con loro e prendersene cura ha un effetto distensivo e rilassante, migliora l’umore e dona serenità. Alcuni studi hanno persino analizzato l’effetto delle fusa di un gatto sullo stato d’animo degli esseri umani. I risultati si sono rivelati davvero sorprendenti, dimostrando come quel gorgogliare sommesso si riveli un efficace alleato contro ansia e stress. I progettisti di un’azienda giapponese hanno preso alla lettera i risultati di questi studi e hanno messo a punto un singolare cuscino robot che simula le coccole di un gatto e i movimenti della sua coda.

Si chiama Qoobo ed i suoi creatori della Yukai Engineering lo hanno ideato proprio per aiutare chi lo possiede ad alleviare le sensazioni di fatica, ansia e stress.

Il cuscino con la coda anti-stress

Qoobo è un cuscino dal design semplice ed accattivante che richiama le sembianze di un gatto stilizzato. Il suo aspetto apparentemente semplice racchiude un meccanismo sofisticato in grado di simulare alcuni dei tipici comportamenti del felino. In particolare, il robot ondeggia e vibra dolcemente quando viene accarezzato. La sua coda oscilla come quella di un gatto. Talvolta, inoltre, il cuscino si muove all’improvviso, proprio come se si stesse tenendo in grembo un gatto vero. I suoi creatori lo definiscono ‘robot terapeutico’ perchè riproduce proprio quei comportamenti del felino domestico in grado di suscitare sensazioni positive nell’essere umano.

I progettisti della Yukai Engineering hanno condotto dei test per dimostrare gli effetti benefici del dispositivo sullo stato d’animo degli umani. Gli esperti hanno analizzato le condizioni psicologiche di un gruppo di 38 persone prima e dopo l’interazione con il robot. Lo hanno fatto attraverso un questionario di 35 domande ed il rilevamento di alcuni parametri fiosiologici legati allo stato psicologico dei soggetti quali, ad esempio, pulsazioni e salivazione. I test condotti hanno dimostrato che “giocare” con Qoobo contribuisce a ridurre i livelli di ansia e stress. Certo non sarà come avere un gatto vero ma, in mancanza di un felino in carne ed ossa, è comunque un buon aiuto… basta ricordarsi di ricaricare le batterie!

GLOSSARIO

ASSODATO = vero
SORTISCA (v. SORTIRE) = suscitare, provocare
AMICI A 4 ZAMPE = cani e gatti
GRIGIORE = monotonia, piattezza
FUSA = il verso del gatto quando chiede e fa le coccole
ALLEATO = compagno, amico
PRENDERE ALLA LETTERA = interpretare un concetto letteralmente
METTERE A PUNTO = realizzare, creare
SIMULARE = imitare
ALLEVIARE = alleggerire, rendere piu lieve
ACCATTIVANTE = attraente
SEMBIANZE = lineamenti, fattezze, aspetto fisico
ONDEGGIARE = muovere come un onda, fluttuare
OSCILLARE = dondolare
SUSCITARE = provocare, generare
PROGETTISTI = esperti che lavorano a un progetto e lo realizzano
DISPOSITIVO = meccanismo
RILEVAMENTO = misurazione e analisi
IN CARNE E OSSA = vivo, vero
RIDURRE = diminuire
BASTA = (in questo caso) bisogna, è necessario

DOMANDE

  1. Cosa è Qoobo?
  2. Chi lo ha inventato e perché?
  3. Sapevi del potere terapeutico dei gatti sugli umani?
  4. Sei d’accordo?
  5. Hai gatti o altri animali che ti aiutano a stare meglio? Come?
  6. Credi Qoobo funzioni? Quanto?
  7. Credi che le macchine possano trasmetterci le stesse emozioni di un animale? Motiva la tua risposta.
  8. Vorresti provare Qoobo? Motiva la tua risposta.
  9. Secondo te, in mancanza di un gatto vero, Qoobo è meglio di niente?
  10. Secondo te, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di avere Qoobo invece di un gatto vero?